Phon ghd air: migliore asciugacapelli in circolazione

ghd air asciugacapelli

Quando si parla di asciugacapelli, ci sono molti fattori da considerare prima di procedere all’acquisto del prodotto. Il phon ghd air è uno dei modelli migliori presenti sul mercato.

Perché il phon ghd air è così ricercato?

Nell’acquisto di un phon, prima di fare un salto nel buio e comprare il primo modello presente sullo scaffale, bisogna esaminare un numero considerevole di fattori. L’asciugacapelli gioca un ruolo importantissimo per la beauty routine della chioma. Optare per un prodotto scadente vuol dire vanificare tutti gli sforzi fatti, come l’acquisto di uno shampoo privo di siliconi o una maschera per capelli biologica.

Se utilizzato male questo strumento può creare non solo danni ai capelli, ma anche al cuoio capelluto sensibilissimo allo stress termico.  Il risultato finale è una chioma bruciata, con capelli secchi e sfibrati, privi di lucentezza e morbidezza. Questo è ciò che si ottiene optando per un asciugacapelli scadente.

Tecnologia

Per rispondere alla domanda fatta ad inizio paragrafo, uno dei motivi per cui il phon ghd air è così ricercato sta nella tecnologia che utilizza. Durante l’asciugatura dei capelli, questi perdono ioni, il che contribuisce a far apparire i capelli sfibrati e secchi.  Con il ghd air questo non accade. Grazie alla tecnologia a ioni di cui è dotato, riesce a riequilibrare la perdita degli ioni, rendendo i capelli lucenti. È un modello particolarmente adatto alle ragazze che hanno capigliature crespe.

Ioni

Inoltre, gli ioni negativi emessi riducono l’effetto elettrostatico e durante l’asciugatura contribuiscono a scomporre le particelle d’acqua, affinché i capelli siano liberi dall’acqua in eccesso, assumendo solo quella necessaria per idratarsi.

L’asciugacapelli ghd air con la sua tecnologia all’avanguardia, velocizza il processo di asciugatura, il che rende questo phon adatto a chi ha una chioma folta o capelli di lunghezza considerevole.

ghd phon

Phon ghd air e leggerezza

Un altro fattore da considerare quando si parla dell’asciugacapelli è la leggerezza e l’ergonomia del modello. Il ghd air è uno dei phon più leggeri presenti in commercio. Il suo design ergonomico permette di controllare al massimo la presa, anche alle persone macine.  Immaginate quale sarebbe il risultato nell’utilizzo di un modello pesante! Sicuramente sarebbe impossibile poterlo utilizzare nel minor tempo possibile, così da esporre i capelli per troppo tempo al colore continuo, o non riuscendo a dedicare la giusta attenzione alla piega, poiché fisicamente il braccio ne risentirebbe. Infatti, tantissimi sono i parrucchieri che soffrono di tunnel carpale, una patologia che si sviluppa proprio utilizzando di frequente un phon pesante.

phon ghd

Phon ghd air: potenza e velocità

Il phon professionale ghd vanta anche un’altra caratteristica: motore AC professionale a 240 Volt con potenza di 2,100 Watt e ben tre varianti di potenza, oltre al getto di aria fredda.  Poiché non tutti i capelli sono uguali, ognuno ha le sue necessità di asciugatura. È impensabile, infatti, asciugare allo stesso modo capelli ricci e spessi e capelli sottili come la seta. Per questo è importante che l’asciugacapelli abbia diversi livelli di temperatura tra cui scegliere, ma anche la regolazione del getto di calore.

Tali caratteristiche rendono il phon ghd uno strumento utilizzabile da tutte. Va bene per capelli ricci, lisci, corti, lunghi, sottili, doppi ma anche da chi ha capelli fragili o indisciplinati.

Solitamente per ottenerne un’asciugatura naturale, va bene utilizzare una velocità medio-bassa. Se invece si vuole mette in piega i capelli e creare un look più costruito, si utilizza una temperatura più alta per poi fissare lo styling con un getto di aria fredda che si ottiene premendo l’apposito pulsante sulla parte anteriore del phon ghd air. Con l’asciugacapelli professionale ghd, l’asciugatura non sarà più un problema!

Leggi la nostra Recensione phon ghd air

No Responses

  1. piastra per capelli settembre 4, 2017
  2. Anonimo dicembre 7, 2017

Leave a Reply