Recensione nuova piastra ghd contour

Con il ritorno alla ribalta dei look anni ’80 e ’90, la casa produttrice di piastre per capelli colossal nel suo settore, ha deciso di lanciare per quest’autunno la bellissima piastra ghd contour frisè.

Ghd contour frisè: info generali

Orgogliosa della sua ultima creazione, la ghd propone un’innovazione nel settore, la piastra frisè che sfrutta le ultime tecnologie e la ceramica per ricreare una chioma voluminosa e icona degli anni passati. Con questo modello si possono realizzare acconciature che durano nel tempo, anche per i soggetti che hanno capelli lisci come la seta.

Esteticamente la piastra ghd contour segue lo stesso design della piastra lisciante basic. La combinazione del colore nero e oro dà alla piastra quella caratteristica inconfondibile.  Viene venduta con scatolo e corpi lamelle in plastica resistente al calore, così da proteggere la piastra quando si trasporta o quando si ripone a termine dell’utilizzo.

Oltre all’effetto contour, con la ghd fisè si può realizzare una tecnica  molto in voga: l’hair tattooing. In pratica, creando l’effetto frisè solo su piccole zone dei capelli, si crea l’illusione ottica di avere sfumature di colore diverse da quello di base.

Come tutte le piastre per capelli ghd, anche questa gode di due anni di garanzia.

Piastra Ghd contour : caratteristiche

A differenza dei competitors, la piastra ghd frisè vanta une tecnologia unica nel suo genere. Ciò che fa la differenza è la temperatura di styling ottimale che raggiunge lo strumento. La tecnologia in ceramica riscaldata ghd consente di mettere in piega i capelli in soli quattro secondi, differenziandosi dai lunghi tempi che necessitano gli altri modelli presenti sul mercato.  Il sensore utilizzato per raggiungere la temperatura ottimale si trova al centro della zona riscaldante. Questo raggiunge la massima temperatura di 185°C, così da non danneggiare i capelli. L’uso della ceramica consente inoltre di realizzare l’effetto crimping senza premere troppo le lamelle sul capello.

La ghd contour frisè è caratterizzata da lamelle con scanalature morbide con una profondità di soli 1,75 millimetri.  Il corpo esterno alle lamelle si presenta con un design arrotondato, molto più ergonomico e sicuro dei modelli squadrati dei competitors.

La piastra frisè è pronta all’uso in soli trenta secondi dall’accensione. Così come per le altre piastre della famiglia ghd, anche questo modello vanta la modalità standby automatico dopo trenta minuti d’inutilizzo dello strumento. È corredata di cavo lungo ben 2,7 metri, e tensione universale.

Il taso di accensione è presente all’interno della piastra, posizionato in quel punto preciso per evitare un accidentale utilizzo durante la messa in piega dei capelli.

 

 

Ghd contour frisè: cosa ne pensiamo?

Sicuramente la ghd ha colto il momento perfetto per lanciare sul mercato questo nuovo modello. La profondità delle scanalature e le lamelle in ceramica danno una marcia in più alla ghd contour rispetto ai modelli di altre case produttrici. Inoltre il tempo ridotto che impiega per realizzare l’effetto crimping, comunemente chiamato frisè, permette l’utilizzo anche a chi ha capelli sottili e fragili. La dimensione delle piastre consente di mettere in piega capelli medio o lunghi. Il nostro parere è sicuramente positivo; non poteva essere altrimenti parlando del marchio ghd, leader nel suo settore.

Di seguito un video test della piastra ghd contour

 

No Responses

  1. piastra per capelli agosto 24, 2017
  2. Anonimo agosto 30, 2017

Leave a Reply