Recensione piastra ghd gold

Chi utilizza la piastra per capelli sicuramente avrà già sentito parlare del modello d’eccellenza, quello professionale che tutte voglio, la famosa ghd gold! È una dalle piastre più ambite del settore, ricercata da chi sogna capelli lisci come la seta, voluminosi e luminosi. Se sei in procinto di acquistare una piastra per capelli, leggi questa recensione per scoprire i pro e i contro del modello gold.

piastre ghd gold

 

 

 

 

Serie piastre ghd gold

Anche se in questa recensione ci concentreremo sul modello “base” (modello ghd gold classic V® styler in misura media), è bene ricordare che la serie delle ghd gold si compone anche di altri modelli, alcuni  in edizione limitata. Fanno parte di questa linea la:

  • Ghd gold max v styler: modello adatto per chiome lunghe o lunghissime;

piastra ghd max

  • Ghd gold mini v styler: modello idoneo per mettere in piega tagli corti come pixie cut, frange o ciuffi;

  • Ghd gold classic styler color pink in edizione limitata.

Tutti i modelli si propongono sul mercato come piastre professionali, delicate ed estremamente efficienti, garantendo una piega liscia e la capacità di domare le chiome più ribelli.

Ghd gold: caratteristiche

La linea di piastre ghd gold dispone di un top di gamma, il modello ghd V® gold classic styler. Si tratta di una piastra di media grandezza, adatta per capelli medi e lunghi, ma anche per tagli semi-corti come i bob. Oltre a lisciare, con questo modello è possibile creare boccoli e capelli mossi grazie alle estremità arrotondate. In questo modo acquistando un solo prodotto potrai creare il look che preferisci.

Esteticamente non si poteva fare di meglio, si vede che le rifiniture sono state pensate e realizzate prestando attenzione al dettaglio. La presa è molto maneggevole e il filo girevole permette l’utilizzo senza la formazione di nodi lungo il cavo.

Le piastre color oro sono in ceramica, spesse due centimetri. Si riscaldano in modo uniforme così da garantire la giusta distribuzione di calore sui capelli.  Lo spessore delle piastre consente di avvicinarle alla radice del capello senza provocare  scottature (chi utilizza la piastra quotidianamente sa quanto è importante questa caratteristica).

Funzione molto apprezzata da chi spesso dimentica la piastra accesa è lo spegnimento automatico. Dopo trenta minuti d’inutilizzo la ghd gold si spegne automaticamente, evitando così incidenti casalinghi.

Nel prezzo è compreso lo scatolo (fashionissimo con tanto di decori dorati) la custodia protettiva per le lamelle, molto utile per riporla o per portare il viaggio, e ovviamente la piastra. A tal proposito la piastra ghd è dotata di voltaggio universale, così de poter essere utilizzata in qualsiasi paese.

Ghd gold: cosa ne pensiamo?

Da grande stimatrice delle piastre ghd gold, posso affermare che questo è uno dei migliori modelli presenti in circolazione. Sicuramente avrai già sentito parlare dell’unica pecca in casa ghd gold, ovvero l’impossibilità di regolare la temperatura. Purtroppo è vero, ma grazie all’alta tecnologia e alla ceramica utilizzata per la copertura delle piastre, posso affermare a pieni polmoni che non è assolutamente un problema. La piastra per capelli ghd infatti è delicatissima. Da prodotto professionale qual è (considerando il costo), non potevamo aspettarci diversamente!

 

 

 

 

Leave a Reply